035.3690211 info@fkv.it

Distributori di strumentazione scientifica per analisi di laboratorio

Sistemi di contenimento

Le cappe in laboratorio hanno grande importanza per la sicurezza dell’operatore. Per questo un sistema di contenimento è fondamentale nelle operazioni di pesata, per la manipolazione di materie prime potenzialmente tossiche, per effettuare analisi o macinazioni dove potrebbero essere prodotte grosse quantità di polveri potenzialmente…

Intervista Dr.ssa Neri – Responsabile Laboratorio ChemService – Camere di Crescita per Test Ecotossicologia

Di cosa si occupa il laboratorio ChemService? Chemservice è un laboratorio conto terzi che lavora in vari ambiti, microbiologico, chimico alimentare, ecotossicologico, e chimico. ChemService, fin dalla sua nascita nel 1992, ha puntato sulla competenza dei collaboratori, sulla qualità del servizio offerto e sulla soddisfazione del cliente. È il primo laboratorio chimico-microbiologico ad…

Influenza della distribuzione e della densità delle polveri metalliche nei processi di Additive Manufacturing

Molti studi dimostrano l’importanza della distribuzione granulometrica e della forma delle particelle nei processi di Additive Manufacturing con polveri metalliche mediante fusione a laser (LPBF). I fattori chiave che influenzano le proprietà del materiale prodotto sono: la dimensione delle particelle (PS), la distribuzione dimensionale (PSD)…

Intervista Dr.ssa Santangelo -Responsabile Settore Materiali Compositi e Innovativi- Politecnico di Milano – Camere Climatiche per Test su Materiali

DI COSA SI OCCUPA IL LABORATORIO PROVE MATERIALI? Il Laboratorio Prove Materiali, Strutture e Costruzioni (LPM) del Politecnico di Milano è una struttura che svolge attività di ricerca (attività sperimentali svolte nell’ambito di progetti di ricerca), di didattica (attività di supporto allo svolgimento di tesi…

Essiccazione di materiali e prodotti finiti con utilizzo di stufe da vuoto

L’essiccazione sottovuoto viene maggiormente utilizzata con materiali sensibili, come generi alimentari e/o sostanze chimiche. La scelta di lavorare sotto vuoto è dovuta alla necessità di evitare il deterioramento degli oggetti sottoposti a temperature elevate. Ci sono, infatti, moltissimi contesti industriali dove si cerca un equilibrio…