I campioni di terreni e suoli devono essere digeriti per effettuare la determinazione dei metalli. Grazie alle microonde è possibile rendere questo processo semplice, veloce e riproducibile. Utilizzando il sistema con reattori a media pressione, per esempio, si possono processare fino a 44 campioni contemporaneamente in meno di 40 minuti, ottimizzando così sia costi che tempi.

mineralizzatore a microonde

Il sistema più adatto per garantire flessibilità analitica e risultati ottimali è il mineralizzatore a microonde ETHOS UP di Milestone: tra i differenti accessori disponibili, per i terreni, risulta molto utile e performante il rotore da 44 posti a media pressione MAXI44.

Le condizioni operative sono in funzione del metodo di interesse: ad esempio, per il trattamento delle acque è possibile applicare i metodi US EPA 3015 e CNR IRSA Quad. 2003, che prevedono il trattamento di 50 ml di campione. In generale, è possibile alloggiare in ogni singolo vessel alcuni grammi di campione (fino a 0,5 g di sostanza organica secca per il rotore MAXI44 e 1 g per il rotore ad alta pressione SK15) con un volume di reattivo minimo di 5 ml. I reattori sono da 100 ml, realizzati in TFM e compatibili con l’uso di qualsiasi acido o solvente per applicazioni fino a 300 °C.